Testanera brillance: opinioni, prezzo e recensione tinta per capelli

Testanera Brillance è una delle tinte per capelli più utilizzate da chi ama prendersi cura del suo colore nella privacy garantita dalle mura domestiche. A contribuire a tanto successo, oltre che l’indiscussa qualità del prodotto, è il vasto assortimento di cromie, nonché la resa intensa e brillante, la capacità di lavorare al meglio anche su capelli naturalmente molto scuri e la praticità di utilizzo in genere.

Approfondiamo insieme perciò la conoscenza di questa speciale tintura per capelli.

Testanera: le tipologie di tintura

Bisogna innanzitutto dire che le tinte per capelli Testanera sono state pensate per soddisfare le più disparate esigenze della clientela e che, in accordo con questo principio, l’azienda ha creato una linea di prodotti diversi in grado di rispondere ad una necessità piuttosto che ad un’altra.

Abbiamo così la variante Palette a base di oli, pensata per fungere da tinta permanente e per rendere la colorazione molto intensa nonostante il numero più o meno significativo di shampoo a cui l’utente si sottoporrà. Questo prodotto, perfetto soprattutto per l’estate e per chi frequenta molto il mare o le piscine,  copre egregiamente tanto il colore naturale quanto le eventuali ricrescite, è privo di ammoniaca e, come se non bastasse, nutre anche i capelli.

Testanera Natural Easy è un prodotto pensato invece per chi necessita di una tintura molto delicata e per chi preferisce far risaltare soprattutto la luminosità della chioma.

Testanera Nectra Color, anch’esso privo di ammoniaca, si compone di oli botanici e di un delicatissimo nettare floreale. Il risultato finale è una colorazione permanente che ancora una volta nutre i capelli conferendogli una piacevole luminosità.

Testanera Menperfect è pensata poi appositamente per gli uomini, è arricchita con particelle di taurina e piccole parti di caffeina e può essere applicata in appena cinque minuti. Perfetta insomma per un trattamento veloce e facile da realizzare anche da chi ha poca dimestichezza con questo genere di prodotti.

Infine abbiamo da citare anche Testanera Brillance, la tintura di cui vorremmo occuparci in maniera un po’ più approfondita proprio in questa sede. Essa è stata pensata per penetrare gli strati più interni del capello all’interno dei quali trovano alloggio i pigmenti del prodotto, capace di offrire una tinta permanente adatta a chiunque volesse ottenere dal cosmetico una resa intensa e soprattutto parecchio durevole nel tempo a prescindere dal numero di lavaggi a cui ci si sottoporrà.

Inutile dire che tanto per Brillance, quanto per tutte le altre tipologie di tinture, Testanera ha provveduto ad immettere sul mercato un gran numero di tonalità cromatiche che vanno dal cioccolato al rame intenso, dal mogano al caramello, dal biondo chiaro al rosso e chi più ne ha più ne metta.

Testanera Brillance: cosa c’è da sapere?

La prima cosa da imparare a proposito di Testanera Brillance è come preparare la colorazione da utilizzare per portare a termine il trattamento. Niente di più semplice. Basterà introdurre nell’apposito flacone dapprima l’emulsione, quindi la crema colorante ed infine il siero Diamond Gloss, un prodotto quest’ultimo, capace di accentuare notevolmente la brillantezza del capello.

Una volta uniti questi ingredienti, sarà necessario agitare un po’ il contenitore e procedere all’applicazione sui capelli. Ed a proposito di applicazione: anche questa sarà fattibile in maniera semplice e veloce. La chioma andrà per l’occasione divisa in sezioni e, partendo dalle ciocche che occupano gli spazi più interni e nascosti della capigliatura, bisognerà spazzolare i capelli quindi, versargli su il prodotto precedentemente composto avendo cura di iniziare sempre dalle radici per poi spingersi verso le punte. Si potrà quindi procedere alla colorazione totale.

Per essere sicuri che Testanera Brillance abbia effettivamente la possibilità di penetrare all’interno del capello sarà bene stenderlo un po’ con le mani (magari protette dai guanti in plastica inclusi nella confezione). Il tempo di posa previsto è di circa una quarantina di minuti a cui segue una fase di risciacquo eseguita utilizzando i propri detergenti abituali.

E’ importante, ultimata questa fase, non dimenticare di applicare sui capelli il balsamo effetto brillante che non solo rende la chioma più pettinabile, ma ne esalta ulteriormente la brillantezza. Il trattamento post colore utile invece ad idratare, ammorbidire e lisciare l’intera capigliatura andrà utilizzato subito dopo.

In genere una confezione di prodotto basta anche per chi ama tenere dei tagli abbastanza lunghi. I capelli trattati con Testanera Brillance danno sempre l’impressione di essere ben nutriti, appaiono brillanti e curati. Purtroppo però c’è da dire che una volta eseguita la procedura sopra descritta, il colore scaricherà per circa tre lavaggi.

Cosa dire della durata della tinta? Fermo restando che l’eventuale ricrescita procede sempre con ritmi soggettivi, possiamo affermare che essa dura mediamente almeno un mese, anche se lavaggio dopo lavaggio, tende un po’ a schiarirsi.

Acquistare Testanera Brillance

Acquistare Testanera Brillance è semplice e nemmeno eccessivamente dispendioso. Il prodotto può infatti essere comprato tanto online quanto nei supermercati più forniti o, in alternativa, nei negozi dedicati. Il prezzo di questa tintura per capelli, oggetto di molti feedback positivi in rete, oscilla mediamente tra le 5 e le 6 euro.