AS SEEN ON WUNDER MRKT – IL MERAVIGLIOSO MONDO (TATTOO) DI SASHA UNISEX

Sasha non è un personaggio delle favole, esiste sul serio: è una ragazza russa, un’artista, una tatuatrice singolare. Tra i dieci artisti del tatuaggio migliori al mondo, detto per inciso. Itinerante, si definisce lei: non ha uno studio, ma viaggia tantissimo e appare negli studi dei suoi amici e nelle convention, ora qui ora lì. Insomma, chi riesce a incontrarla e farsi tatuare da lei è davvero fortunato. Parlavamo di favole: lei no, ma i suoi soggetti sì, che sembrano usciti da una favola. Anzi, dalle illustrazioni di un libro di favole, ipnotico e surreale. Volpi, balene, unicorni, fiori e piante: dal bosco incantato di Sasha Unisex sbucano animali, piante e soggetti ispirati alla natura, che vengono su come per magia da colori che sfumano l’uno nell’altro, fino a definirne i tratti. Un anno fa poi, Sasha ha avuto un’intuizione geniale: rendere le sue opere su pelle a portata di tutti. Nascono così i suoi trasfer artistici, i tatuaggi temporanei ad acqua che nient’altro sono che i suoi meravigliosi disegni in versione… non per sempre. Molto più che semplice merchandising, ci tiene a sottolineare Giulio Igor, bartender di professione, a capo del  team entusiasta e affascinante di Sasha per passione e vocazione, che potete trovare spesso al nostro Wunder Mrkt. Non ci sarebbe nemmeno bisogno di sottolinearlo: infatti i temporary tattoo di Sasha hanno un successo irresistibile e conquistano tutti, dagli appassionati di quest’arte agli eterni indecisi che però non vogliono rinunciare a esibire un tatuaggio d’autore, ai bambini: anche Vittoria li adora!

Ida Loose Cannon Papandrea

Una che ogni tanto deve chiedere alla sua ombra di farle un po’ di spazio. Irrazionale, impulsiva, irriverente e in costante lotta con l’altro lato dello specchio. In questo mondo fa la giornalista freelance e la stylist, nell’altro crea costumi per bambini (e ci attacca anche i bottoni). Non può fare a meno dei viaggi, in particolare quelli mentali. Crede alle favole, ai film di Tim Burton, ai videoclip, ai colpi di culo e a quelli di fulmine: col suo ci ha fatto una figlia. Scusa, hai detto figlia?!

Comments are closed.